NOTA! Questo sito utilizza i cookie tecnici.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.  Per saperne di piu'

lavori con la neveGiovedì 12 dicembre 2019, con qualche giorno di ritardo rispetto a quanto previsto per problemi burocratici legati alla nave che dovrà trasportare il box, abbiamo caricato il secondo container di quest’anno per la Tanzania, sotto una bella nevicata che ha reso tutto più “frizzante”.

Il box, arrivato con oltre due ore di ritardo rispetto a quanto previsto, ci ha costretti a fare slittare l’orario di inizio e abbiamo finito a pomeriggio inoltrato, col buio. Nonostante le avversità ce l’abbiamo fatta! ;-)

Sono stati caricati materiali edili, idraulici ed elettrici per la costruzioni di Kawekamo, oltre che attrezzature sanitarie e due apparecchiature usate RX per l’ospedale di Bukumbi. Infine il materiale per costruire il forno che servirà per fare pane e pizza per lo studentato, oltre che per avviare alcuni giovani locali ad un lavoro.

A fine mese, dopo l’espletamento delle procedure doganali, il container salperà con direzione Dar es Salaam, dove è previsto in arrivo per la fine di gennaio. 

 

 

 

 

 

 

 

 

Panorama innevato nevica  chiuso al buio

Volontariato AMI 1

 

 

 

Winta

 

 

Domenica 14 luglio Winta, la ragazzina Eritrea venuta in Italia per curarsi, è volata in cielo. Tutta la sua sofferenza possa trasformarsi nella gioia della visione del Signore. Abbiamo un altro angelo a cui chiedere di vegliare su tutti noi.

I funerali svoltisi lunedì 15 luglio a Modena, dove è stata curata presso il reparto di oncoematologia pediatrica, hanno visto la partecipazione delle missionarie e alcuni volontari da Faenza, nonché da vari volontari e persone di Modena che avevano conosciuto ed aiutato Winta e sua mamma da quando sono arrivate in Italia tre anni fa

 Per chi volesse contribuire alle spese della sepoltura, che sono a carico AMI, può farlo, devolvendo un’offerta in segreteria o per bonifico o bollettino postale.

Ina e Cristina

 

Da metà gennaio in AMI abbiamo accolto Ina e Cristina, che hanno scelto di svolgere il Servizio Civile Nazionale presso la nostra struttura, sede accreditata Caritas.

Rimarranno un anno per realizzare insieme a noi il progetto “Una scuola mondiale”. Parteciperanno ad attività volte a favorire l’informazione e approfondimento sui processi migratori e di accoglienza dei richiedenti asilo in Italia. Verranno coinvolte anche in eventi che possano favorire la conoscenza e condivisione tra giovani italiani e stranieri. Infine collaboreranno alla realizzazione di incontri nelle scuole o nelle parrocchie per riflettere con bambini e giovani sulla mondialità, la pace e sul come vivono i loro coetanei in altre parti del mondo.

Un ricco programma di lavoro :)

Ben arrivate, buon servizio civile! 

 

Quando l'abbondanza stimola la fantasia! Una merceria di Faenza ha regalato al centro di accoglienza di Fognano una quantità smisurata di bottoni e altro materiale.

Un po' è stato usato per la sfilata di moda, un po'regalato ad altre associazioni o mandato nei nostri progetti all'estero, ma..ce n'è sempre!

Allora ci è venuta l'idea di realizzare un mosaico. La nostra volontaria artista Lella ha procurato il pannello che, combinazione, aveva già un disegno che ci piaceva.

Coordinate dalle volontarie del venerdì le ragazze di Fognano si sono messe a realizzare il loro primo mosaico di bottoni.

È stata un'esperienza di lavoro assieme che ha soddisfatto tutte anche nel risultato e così le ragazze non si sono più fermate e stanno realizzando altri 'mosaici'di bottoni che saranno esposti a Brisighella nel mese di novembre presso la sala Arci

 Bottoni

 

  

AMI logoscritta sfondo

  Indirizzo

Corso Matteotti 62, Faenza

48018 Italia

  Telefono

+39 0546 29846

Seguici anche su...

newsletter